C’era ancora tempo, caro Valerio

Si! C’era ancora tempo! Tanta la strada da fare ancora insieme, quella sulla quale ti sei incamminato fin dai tuoi anni giovanili: da giovane scout dell’Agesci, quel gruppo di servizio e impegno civile che tutti conoscevano come i ragazzi di don Peppe Diana. Quella strada dove, dopo l’uccisione di don Diana nel 1994, hai raccolto la bandiera della legalità che ti ha portato, con altri amici e compagni di strada, a combattere le mafie con voce sempre più forte e radicata sul territorio, attraverso le iniziative del Comitato don Peppe Diana, del quale sei stato coordinatore.

Si! C’era ancora tempo, Caro Valerio!

C’era un cammino ancora da fare insieme, sulla spinta del tuo coraggio e della tua serena capacità di parlare alle persone di ogni età, ricordando il valore dei beni comuni, della legalità, della lotta alla cultura della criminalità organizzata spesso imperante nei territori dove oggi ci sono quei presidi di legalità che hai fortemente voluto e che hai contribuito a costruire: avamposti dello Stato a testimoniare una battaglia che ancora ci vede impegnati. Noi di Melagrana ti abbiamo conosciuto e con te è stato semplice creare una sinergia di vissuti e di linguaggi: abbiamo apprezzato il tuo senso civico, la tua determinazione, il tuo coraggio e quella tua semplicità anche nell’affrontare i temi complessi di cui ti sei fatto portavoce.

C’era ancora tempo, caro Valerio!

A noi resta il tuo sorriso, ma anche il tuo procedere e il tuo essere presente nei momenti che verranno: sarai in strada con tutti noi, ancora. Come sempre.

Che la terra ti sia lieve, caro Valerio.

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.