Atto vile contro Agostino Morgillo e l’ANPI. Melagrana solidale

L’associazione Melagrana  è vicina al presidente dell’ANPI della provincia di Caserta per il vile atto intimidatorio che vuole imbavagliare le voci libere e critiche verso l’ondata razzista, xenofoba e fascista che sempre più prepotentemente sta prendendo visibilità e minacciosa presenza in Italia.
Il chiaro sostegno di figure istituzionali (Salvini e il Governo a lui subordinato) alla destra razzista e xenofoba, con i temi urlati di primagliitaliani viaimigranti portichiusi, sono segnali chiarissimi di un pericoloso salto in un passato che molti pensavano ormai lontano.
Il razzismo e il fascismo hanno rappresentato la barbarie della nostra recente storia comune europea che ritorna; prepotentemente penetra nel silenzio crescente di un’opinione pubblica che non ha ancora compreso che alla fine della strada di questa barbarie c’è il baratro della guerra prima ai diritti poi alle idee poi alle persone ed infine ai popoli e alle nazioni.
Melagrana è al fianco di Agostino Morgillo e dell’ANPI nel continuare, con più forza ancora, l’impegno per la difesa dei diritti e degli ultimi, nell’esercitare il diritto collettivo alla Memoria antifascista del nostro paese e di promozione della Costituzione democratica nata dalla lotta partigiana al nazifascismo.
Nessuna minaccia ci fermerà!
Il fascismo non è un’idea, nè un’opinione: è un reato!
Antifascisti SEMPRE!

About the Author:

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.